"MI CHIAMAVANO CAZZOLINA E QUANDO FINIVA LA SCUOLA DIVENTAVO TRISTE", PAROLA DI LUCIA AZZOLINA

Il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina ha deciso di raccontarsi come difficilmente fa di solito un rappresentante delle istituzioni nella sua posizione e per farlo ha scelto l'inserto del Venerdì di Repubblica. Dalle prese in giro per il suo cognome fino al motivo per il quale non appare mai in pubblico senza il suo immancabile rossetto rosso, la titolare del dicastero della scuola ha svelato...